Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2019

Senza fine.

Immagine
Poi ritrovi il mare.. così come lo avevi lasciato .. aperto e libero.. sotto il cielo del mondo. In un giorno in cui tutti corriamo per andare in ufficio.. il mare si sdraia davanti allo sguardo di chi ama fermarsi a godersi la vita. Il mare fa da specchio alla bellezza della vita, nell'amore si specchia la verità, nel sorriso si svela il segreto di ogni miracolo. Si spezza un granello di sabbia..  finisce in mare e torna a viaggiare.. come un inarrestabile curioso vagabondo dai capelli grigi.. instancabile cuore incuriosito da ogni cosa luogo e sguardo che non conosce. I capelli se ne vanno col vento.. insieme al tempo.. non lo tieni fermo un cuore che ama il viaggio.. Non lo leghi alla sedia né lo lasci al buio un sorriso che sa stare solo. In una stanza chiusa.. dove la noia brilla di immagini al computer.. la vita scorre e se ne accorge solo chi guarda oltre la finestra.. nella libertà di una porta aperta.. nello spazio di un filtro di luce..  dove  rieche

In love.

Immagine
Domenica di ottobre. Esci con calma, colazione in relax.. metti le cuffie, Coleman sbatte le labbra sul sax, pochi uomini al volante, strada deserta e alberi alti, dolci cinguettii.. in mente e negli occhi, sempre lei. Cammino e ammiro la pace domenicale, la gente rilassata, la calma del lento andare per parchi o viali, in bici o in chiesa, ad una mostra o in una villa, roma che torna ad essere città vivibile. Attraverso la via appia antica, costeggio le meraviglie verdi del massenzio, casali e ruderi guardano audaci il passare del tempo e il passaggio della gente. Mentre cammini sfogli i pensieri, nulla si fa grave, il sorriso piega i muri,  quello che trovi davanti ai tuoi occhi oggi ha uno sguardo più  fedele al tuo cammino. San sebastiano sopra le mura cade nel cuore di un antico cammino dei romani, proprio qui... tra gli alberi e i capitelli.. si trova l'ultimo dipinto del Bernini: Salvador Mundi- Gesù, salvatore del mondo. Visito la chiesa e lascio gli occhi i

Eternamente insieme.

Immagine
Mi ritrovo solo.. a camminare nel vento. Apro le braccia, alzo gli occhi al cielo e mi sento fortunato ad aver il privilegio di scorgere la meraviglia ogni giorno. Mano nella mano, fiducia e gentilezza. Quando riusciamo a fare entrare aria nel cuore, accade il miracolo; la mente accede in luoghi mai esplorati.. È pura estasi la via che ti fa attraversare. Non conosco limiti al viaggio che si trova dentro di me.. ah, che incanto il vivere.. e che bellezza starsene ore a baciare una carezza. Ho visto la sua mano tenermi il cuore.. e non ho saputo far altro che tremare. " Se mi guardi negli occhi  Cercami il cuore  Non perderti nei suoi riflessi  Non mi comprare niente  Sorriderò se ti accorgi di me fra la gente ." L'uomo che riesce a sentire il cuore battere ha conosciuto il paradiso come un luogo che non avrà mai fine. C' e accesso illimitato e gratuito alla bellezza della vita. Ogni giorno, ogni momento. Dai nostri occhi esce luce che piove dal cuo

Eccellere.

Immagine
Al momento.. guardando il mondo dalla mia finestra, sono ancora un bambino. Ci sono momenti, giorni, fasi, cicli, in cui rinasciamo muoriamo stiamo fermi, poi ci alziamo dal letto con la forza della schiena.. li dove tutto sorge, dove un fiume di energia si prende tutto la spazio necessario per fare arrivare i brividi del mondo fino al cuore. Mi piace ogni tanto mettere la mano sul mento, salire sul monte, e osservare il mondo. Dalla parte del cuore, ascoltando il respiro di ogni secondo, la verità accoglie la mano di ogni richiesta, il disperato richiamo di un aiuto, il dolce ritorno di un sorriso. Abbiamo atteso una vita  il momento che non finisce, poi quando lo troviamo, scappiamo per paura di restare. In viaggio verso l' infernetto, in un sabato pomeriggio, mentre la città corre a fare le cose che non riesce mai a fare. Con leggeri abiti bianchi, alcune persone si rifugiano nel cuore della campagna romana, dove una donna appassionata di danza ha deciso di far diventare c