Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2019

San Giovanni

Immagine
Grazie a mia zia che è in vacanza a Capalbio posso godermi tutta la luce di casa sua in completa libertà e solitudine. Ho tutto lo spazio per mettere un cuscino di fronte alla finestra, ascoltare il vento dall'alto e meditare in silenzio, grato e pacioso. Scrivo, leggo, pratico yoga, faccio colazione sul balcone, circondato da piante e affacciato sugli alberi di porta metronia. Al tramonto, mi lascio andare a lunghe passeggiate intorno a villa celimontana; intorno al Celio, lungo un viale antico mi perdo tra chiese romaniche case romane e sconfinato verde. Mi fermo davanti al parco per ammirare la luce del sole nelle ultime ore, siedo ad ascoltare jazz, in compagnia di una piacevole pizza con zucchine, patate, melanzane e radicchio. Scopro tra i vicoli intorno via gallia e via sannio villette a schiera, case basse e angoli solitari, cortili e lotti del ventennio, strade silenziose che lasciano intravedere la chiesa di San Giovanni. Mi godo

Natura.

Immagine
Capalbio è un piccolo borgo medioevale con castello e mura  dove perdersi tra i vicoli stretti, la parte alta è più antica mentre verso il mare si circonda di un paesaggio armonico ricco di lussureggiante verde che riconcilia con la pace e la lentezza. Andare in macchina di domenica al mare senza trovare neanche una macchina, girare in centro di sera senza sentire mai sfiorare lo stress. Mangiare dalla terrazza con vista, farsi due passi in relax ascoltando poesie di mogol e musica di Battisti. Una vita tranquilla e beata circondata dal mare e dalla campagna toscana. Il tragitto che circonda la riserva è attraversato da giovani in bici, gruppi con tende sulle spalle, spazi indefiniti, paesaggi che sembrano dipinti, cielo che sfuma tra i colori della campagna,  una calma illuminante. Una luna rossa, le stelle sopra, il tramonto sul mare che lascia lo sguardo sul monte argentario, una vita al passo con il buio e la luce, senza orologi te ne accorgi, di quanto ci sia aldilà delle

La pace felice.

Immagine
Mi sono accorto di essere vivo. Non sai mai quanto sia lungo un momento di felicità, non sai mai quanto duri un tramonto. Mi sono accorto di sentirla tra le dita la vita, nella luce di uno sguardo, nella leggera comprensione delle cose. Ho sentito con le mani il cuore di ogni fiore. Ho sentito con la pelle lo sconfinato scorrere di un fiume. Ho sentito con le labbra il bacio di un momento, durante un ballo, una carezza, il cielo sopra di me, le onde come gambe, un dipinto di amore che cammina e mi fa vivere senza fiato, tra gli scogli e il niente, tra il duro e E il dire, tra le facce e i dubbi,tra un paese e l'altro, un lago e un abbraccio. Santa voglia di non finire mai di dare... e dire, santa la voce di un canto appeso al cuore come una molletta che tiene in vita una lettera sul balcone. E giri, e vai, e ti srotoli sui prati e tra i ricordi.. e ti sembra eterno quello sguardo, ti sembra lieve il passaggio del tempo.  Che peso ha la felicità sul sorriso di un bambino? Lo zaino

Io e te.

Immagine
Ritrovi un sorriso che ti riporta in sella.. un volo sopra le nuvole.. poggiati su una  stella, a guardare giù.. a vedere quello che ti sei perso. Mano nella mano,  ti accorgi che non puoi uscire da quello che la natura ti ha destinato.  le scelte dettate dal carattere, dall'orgoglio o dalle paure fanno deviare le strade di un incontro portato da uno stesso arco. Il cuore se ne frega, fa di tutto per riportarti a riva. Respiri dentro l'altro e ti sembra di aver sempre vissuto dentro la stessa pelle. Non so di cosa sia fatto il destino che ha scelto di portarmi in un luogo anziché in un altro.. so che quando guardi dalla finestra e ti accorgi di quello che ti sei perso, corri fino all'altro capo del mondo, e vai fino in fondo, per vivere senza un domani quello che hai ritrovato.

Find the way.

Immagine
Non c'è niente fuori dal QUI E ORA. non c'è niente di sbagliato in te. Da dove veniamo? Da dentro Dove finiremo? Sempre dentro. Se pensi di essere sbagliato, la mente farà di quel pensiero un potente fardello per il futuro. Diventi quello che pensi e fai. Un cuore puro è incredibilmente vuoto. Privo di un sé, esaltante e sconfinato amore. Se pensi di avere una libera volontà, allora puoi scegliere subito di prendere una decisione. Per quanto possiamo mentire a noi stessi? Piu lo fai, meno sarai sincero con gli altri, meno potrai guardare la vita con occhi sinceri. Una mente stabile non si preoccupa di scegliere, agisce. La possibilità è sempre li, presente. Devi solo raccoglierla. Hai pensato mai a ciò che ti piace e a vivere di quello, dedicando la tua vita a quello? Non c'è bisogno di avere un idea, ma una missione. Apparirà chiaro cosa vuoi fare nella vita quando inizierai a prendere la vita col sorriso, con mente rilassata, divertendoti di og

Have fun!

Immagine
Al bar, in una calda mattinata d estate.. due donne si tengono per mano ed iniziano un ballo.. incuranti dello sguardo basito della gente.. al passo della musica, sorridenti e libere.. mi rallegrano all'idea della leggerezza. Solitarie donne dai capelli lunghi e le spalle abbbronzate corrono in bici tra i corridoi delle strade, tra una macchina e uno scooter.. Le vedo camminare, sedersi in un parco a leggere.. la vedo scorrere in ogni angolo del mondo la libertà della mente. Una mente che ama curiosare delle cose più nascoste è una mente che costruisce idee, una al secondo.. senza mai avvertire stanchezza. L'estate scorre tra le urla domestiche e bambini che viaggiano da una casa all'altra. Una calda estate che diventa spesso soffocante per coppie che continuano a separarsi, lasciando bambini appesi alle incertezze. Guardo la luce che arriva dagli alberi del parco.. il cielo fa dimenticare il buio delle perplessità, prese troppo sul serio. La pazienza e il perd

Il sesso.

Immagine
Penso molto spesso a quanto il sesso sia una forma di piacere immensa, alta e ricca di sfumature. Iniziando le pratiche spirituali e leggendo le diverse tradizioni mistiche trovo un ampia letteratura che racconta di mitologie e divinità legate al sesso, ai blocchi, al nutrimento, all'energia universale. Credo che la nostra energia attraverso il sesso attarversi il corpo che andiamo a conoscere, fluendo libero nei desideri dell'altro per poi fondersi in una cosa sola. Da molto tempo non ho rapporti, non sento piu la voglia essenzialmente fisica di stare con una persona. Una persona non è mai solo un corpo. La bellezza, il fascino, l anima e la spiritualità che si nasconde in un corpo che vibra non può essere vissuta solo per il desiderio di liberare una nostra voglia carnale. Il sesso ci comunica i tanti blocchi energetici che abbiamo, spesso diventa attaccamento, sorge con violenza, ci condiziona umore e paure, ci lega e ci si aggrappa, come per coprire quello che siamo

Trovarsi.

Immagine
"Ti senti solo perché non SEI  come appari." La felicità la costruisci dentro di te. Solo da li trovi le risorse per crescere, da li partono i binari per il mondo, quello reale, infinito. Se ti metti sotto un albero, tra il sole e la tua ombra c'è uno spazio in cui tutto svanisce, è una libertà che sfuma le forme della tua persona, voli senza peso e ti sciogli nello spazio vuoto. La felicità vera, è quella che scopri attraverso la comprensione di come tutto accade. Comprendere la causa e l'origine di come tutto nasce e muore, come sorge la sofferenza e perché.. ci aiuta a vedere le cose per come sono, ad aprire il cuore, ad agire con consapevolezza. Da quello stato di illuminata comprensione della realtà possiamo volgere lo sguardo altrove, donare quello che abbiamo trovato al mondo, indicando la stessa strada per raggiungere la metà. Non sento piu di avere i desideri che avevo prima: di uscire, si trovare una donna, di fare acquisti, di fare sesso, di t

Le parole sono amore.

Immagine
" Poiche devo morire spero che la morte possa trovarmi intento a leggere o a scrivere. La penna è la cosa più leggera che esista. Non c'é niente di piu bello delle parole. Restano anche dopo mille anni. E potranno essere lette da chi non conoscerai mai. " L'amore ha percorsi intrecciati, va da una parte mentre da li un altro si muove verso qui. Ha mille volti, Tempi imperfetti, Treni persi. Parole ferme sulla punta, Prudenza piena di paura Piedi inchiodati alla partenza, Cuore che trema, Occhio che lacrima. Tutto muove e tutto vive, È dorato il suo sguardo. È la fine di ogni ricerca, di ogni ritorno. È la musica dell'anima, Il respiro del mondo, La cura di ogni affanno, Il sorriso del giorno, Il soffio del vento. O si è eroi o si e vigliacchi. È la scelta di restare, a costo di farsi male, a costo di aspettare. È ciò che non può morire. Si presenta danzando agli occhi del mondo, ha come ombrello il cielo e per sorriso la pio

Ridere.

Immagine
Mi accorgo di vivere in un lago di sofferenza. Il dolore scorre dappertutto. Il senso di questa esistenza non può trovarsi certo nel silenzio di un bosco, lontano da ogni contatto col mondo esterno. Il senso del nostro vivere è condividere. Ma avverto che non è facile. Le persone tengono le porte chiuse. Sono stanche, affaticate, non interessate poi cosi tanto a capire. C'è una piccola parte di mondo che cerca e va in profondità, ma per riportare luce in un mondo che vive al buio, non basta l'esempio di piccoli gruppi. La consapevolezza sta crescendo e aprono sempre più centri di ricerca spirituale. Ma nella vita di tutti i giorni la gente fatica a lasciarsi andare. Eppure, tutti hanno voglia di amore. Tutti sentono il bisogno di ricevere amore, di trovarlo, conoscerlo. Di scoprire cosa si nasconde dietro i perché di una vita. Le persone appaiono stanche di soffrire ma anche di capire, cercare, di farsi domande. Preferiscono vivere il più possibile cercan

Conforto.

Immagine
Per vivere più a lungo basta essere gentili l'uno con l'altro. Per vivere meglio il tempo che ci rimane basta essere piu buoni con chi abbiamo a fianco di fronte e in mente. Per vivere le relazioni con ricche dosi di Gratitudine e Gioia basta sperare continuamente per il bene dell'altro. Piccole azioni quotidiane, semplici gesti e pensieri generosi possono guarire un momento di crisi, salvare una persona da un tormento, togliere polvere da una lacrima e liberare un cucciolo da una gabbia. Basta poco per far del bene a questo mondo, basta il primo passo di uno per mostrare agli altri il cammino. Se smettiamo di sperare, iniziamo a vivere di quello che è la vita. Quella vera. Non quella che aspettiamo, sogniamo o speriamo. Quella di adesso, davanti a noi, dentro di noi, qui, di fronte, in questo istante, in questo preciso momento. Le persone vivono piu a lungo ma non in salute. Muoiono malate, depresse, impaurite, inquinate dentro e per l aria che respirano. Farmaci,

Capocotta.

Immagine
Il mare se ne frega. Il mare è pura, immacolata, indefinita e infinita Libertà. La vita va compresa con occhi compassionevoli, solo attraverso uno sguardo di compassione si vede come si muove il mondo, come soffre, come agisce, come cerca, come vive. La compassione va nel profondo come il bisturi di un chirurgo, taglia e scuce ferite piene di croste, in un attimo toglie per sempre dalla pelle ogni residuo di dolore,ogni traccia di sangue. In profondità, se vediamo negli occhi dell'altro il cielo del mondo, e nel suo cuore un mare di amore, non resta piu nessun muro tra noi e la vita di chi ci circonda, siamo la stessa persona, lo stesso file, lo stesso dipinto. Cambiano i colori, resta intatto il quadro. Ascolto i dialoghi di chi mi passa accanto, il dramma dei rifugiati, i doveri dei ministeri e dei governi.. poi guardo il mare... e sembra che se ne frega. La sua libertà non si confonde con il resto, con le parole violente né con l'indifferenza. Resta li, attraver

beginningless time

Immagine
Se dovvessi morire questa sera, cosa faresti oggi con la tua mente? Come potresti migliorare pensieri, idee, consapevolezza, approccio interiore? Possiamo  pulire la nostra vita purificando il cuore, purificando  pensieri e ignoranza durati migliaia di anni. La non conoscenza della realtà è la causa di tutto il nostro dolore. La comprensione ultima della realtà libera il dolore dalle nostre vite. Purificare avviene attraverso comprensione, accettazione, non attaccamento, non dualismo, immacolata e infinita compassione, pensieri parole e azione di generosità. Sprechiamo tempo creando qualcosa che non esiste. E questo crea  paura e ansia. In questo mondo Dio é l 'Io. Quando abbiamo emozioni negative noi introduciamo l'io in queste emozioni, gonfiando e aumentamdo dolore a dolore. E pensiamo che sia l'io il negativo. Crediamo che la guida delle nostre vite sia l'Io, poi scopriamo in fin di vita, che l'io non esiste, e capiamo di aver sprecato la vita senza

Fear.

Immagine
Una vera azione inizia quando smetti di preoccuparti.Agiamo davvero, quando siamo consapevoli, quando lasciamo guidare il cuore. Se andiamo oltre il nostro io, aldila del sé e del conosciuto, se usciamo da casa ed entriamo nella vita, tutto diventa molto chiaro, molto facile da capire, molto semplice da penetrare. Ogni verità si manifesta, ogni illusione passa, ogni istinto di sopravvivenza si trasforma in voglia di vivere. Fuori dal nostro comodo e confortevole guscio, bisogna impegnarci per andare a fondo. La fretta non può farci dimenticare la gentilezza, le faccende quotidiane non possono giustificare lo stress, o farci diventare egoisti.  Bisogna fare attenzione: abbiamo una responsabilità, ogni volta che manchiamo nell ascolto lasciamo una ferita nell altro, e quella ferita è un bambino che piange perché riprova un dolore antico. Non fare niente è quello che dobbiamo fare lasciare andare, lasciar che tutto scorra, liberamente, come acqua dalle cascate. Nel lasciare che la natu