Trovarsi.

"Ti senti solo perché non SEI  come appari."




La felicità la costruisci dentro di te. Solo da li trovi le risorse per crescere, da li partono i binari per il mondo, quello reale, infinito.

Se ti metti sotto un albero, tra il sole e la tua ombra c'è uno spazio in cui tutto svanisce, è una libertà che sfuma le forme della tua persona, voli senza peso e ti sciogli nello spazio vuoto.

La felicità vera, è quella che scopri attraverso la comprensione di come tutto accade. Comprendere la causa e l'origine di come tutto nasce e muore, come sorge la sofferenza e perché.. ci aiuta a vedere le cose per come sono, ad aprire il cuore, ad agire con consapevolezza. Da quello stato di illuminata comprensione della realtà possiamo volgere lo sguardo altrove, donare quello che abbiamo trovato al mondo, indicando la stessa strada per raggiungere la metà.

Non sento piu di avere i desideri che avevo prima: di uscire, si trovare una donna, di fare acquisti, di fare sesso, di trovare emozioni, di vivere esperienze.. non sento queste smanie, queste ossessioni non mi appartengono piu, non cerco disperatamente compagnia, non sento bisogno di coprire ciò che mi manca, ho solo voglia di condividere aiuto e gioie, sorrisi e incontri, vita e bellezza. Posso rinunciare a vino e caffè, allo stadio e ai vestiti, alla casa e al lavoro, non ho bisogno di soldi, i soli bisogni sono quelli di avere un letto e un pasto. Una vita semplice, tranquilla, è quello che mi basta. Nel silenzio, nel raccoglimento, nella natura, ritovo il corpo della mia nascita, il senso e lo scopo, il valore del mio respiro.

Vedo che le persone hanno bisogno di strafare, quando sono single specialmente, sentono di dover vivere all'eccesso, come quando avevano 20 anni, una disperata voglia di emozioni forti, alcol droghe sesso e continua compagnia. Un disagio mai compreso, ma sempre vissuto come colpa dell'altro, conseguenza di un torto, di una perdita, della sfortuna e della vita ingiusta.

Invece siamo noi a perdere, noi che scegliamo di essere sconfitti, di sentirsi soli e abbandonati solo perché non abbiamo una ragazza o un ragazzo.

Noi abbiamo tutto con o senza partner, col partner aumentiamo l energia, innalziamo l amore e lo raccontiamo al mondo, spargendo i nostri semi nei cuori degli altri.

Non ci serve compagnia,ci serve armonia.e quella si trova solo dentro. Non puoi.condividere se non sei completo. Finiresti per contagiare l altro con le tue mancanze e viceversa.

Se una persona ha tutto, non cerca niente. Tutto ciò che ha basta, tutto ciò che arriva, è una straordinaria sfida. Un abbraccio tra persone complete permette di non chiedere, è un dono continuo da una parte all'altra.

Una persona che non cerca , tranquilla e senza attese, ha solo amore da regalare. E quando la incontri, te ne accorgi. È figlia di nessuno, non appartiene al mondo, è parte di te e di tutto. Sente te come tu senti lei. Non c e separazione, non c e nome. È solo la vita che ti viene incontro e ti presenta l' amore.


Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.