L'anima vola.

Arriva un momento della vita in cui hai voglia di sentire il tuo respiro. Hai voglia di accarezzare un gatto sul davanzale di una finestra e poi lasciare andare le gambe nel vuoto, cosi.

Arriva un momento in cui non hai piu voglia di pensare. È uno di quei momenti della vita in cui ascolti solo il tuo cuore.

Lanci in aria i vestiti, danzi in mutande sopra i cuscini e sorridi al vento che soffia sui capelli.

È una magia quella che ti prende per mano, non ha ostacoli il sentimento della libertà.

Voltato dalla parte del cuore, fuori da ogni rumore, uno zaino sulle spalle, una penna e una Canon.

Arriva forte quel richiamo, e non hai piu il tempo per nasconderti, non puoi piu rimandare il tuo selvaggio e intimo passo sul mondo.

Te ne freghi di stare dove stanno gli altri, te ne freghi di quello che pensa oggi il giornale, il politico, il vicino.

Te ne freghi di ciò che hai, dei pensieri che avevi, delle cose a cui tenevi.

Arriva un preciso indecifrabile momento in cui tutto inizia e finisce, tutto cambia per sempre.

Ti metti fuori a guardare il cielo, senti il profumo di ogni respiro, senti il sorriso di ogni attimo, il passo di ogni secondo, il silenzio di ogni parola.

Staresti così, pieno e vuoto, fuori e dentro, fino ad esplodere in un canto senza tempo.

Chiusa la porta con tutto il resto, ti resta il meglio.

Prendi la mano dell'amore e metti un fiore nel vaso aspettando che arrivi lei a cullare questa tua libertà ,  per disegnare insieme a te un dipinto di felicità.

Sotto le ali di un gabbiano che va a cercare amore lontano, resti ad incantarti.

A fidarti di un cielo scuro e amaro, ti prendi il cuore di una notte fresca d'estare per capire l'amore.

Non resta troppo tempo prima di scegliere la felicità.
Non è eterna la notte prima del mattino.

Scegli di essere te stesso fino in fondo, e non riesci a compromettere la tua verità con le cose dette da tutti.

Ti scrivi una storia della tua personale battaglia con la vita, la tatui col sangue sul lato alto del petto, ti stringi il cuore con le dita e prometti al tuo migliore amico che ancora non è finita.

Quanto costa una vita libera che insegue l'amore e se ne frega della parole?

Ti accorgi del vuoto del mondo quando esci dai suoi orari, dalle sue scatole vuote, piene di cose fredde, che dentro non hanno nulla da ricordare.

Oggi è meglio girarsi e prendersi un po' più di sé, una canzone ti gira in testa, i piedi camminano senza sosta, la luna si fa vedere proprio sopra le mura di Roma, dove hai sempre amato restare a guardare la vita.

Ci sono giorni, attimi, secondi, storie, vite.. che finiscono.

Ma ci sono parole, gesti, emozioni che restano.

Io, certi sguardi che mi hanno raccontato la vita, ho avuto la fortuna di conoscerli. E li, sai, che si trattava di eterno. Li ho visti nel salto in alto di un cane che mi viene incontro, in un bambino indiano che mi si aggrappa alla caviglia, in un amico che mi stringe la camicia, in un amore che mi segue dietro al treno, in un santo uomo che mi tocca la fronte, in un sorriso che se ne va sereno, in un dolce risveglio che ti ricorda l'amore per sempre, un amore che non smetti di aspettare, che non smetti di sperare.

Dentro certe lacrime e certi sorrisi ho visto che la morte non esiste, esiste la vita che non finisce.

Ho visto l'amore che guarisce.

Guardi gli aerei volare in cielo, il sole sorridere alla terra, la pioggia bagnarti le labbra. 

Eppure,nonostante me , tutto scorre.

Solo l'amore continua a vivere, nonostante le indifferenze e le ingiustizie, i tempi e le guerre, i poveri e i ricchi.

L'amore corre.
Tocca gli alberi,
Ti siede accanto,
Ti bacia la fronte
E ti apre gli occhi.

Qualsiasi cosa tu sia
Qualsiasi cosa tu abbia fatto,
Ti prende la mano
E ti porta in salvo. 

Ti porta via dalle paure,
Ti fa sconfinare oltre i piu duri scogli della vita,
Ti bagna il cuore
E ti lascia al tappeto
Arreso alla gioia.

C'è un tempo per credere che l altro sei te.

Per avere fiducia nella bellezza.

E ribellarsi a ciò che è duro e rigido.

C'è un tempo per mettere fine a tutto ciò che è stato.
C'è un tempo per camminare liberi.
Senza nulla da proteggere.
Ne confini da difendere.

C'è un tempo per tutti.

Un tesoro nascosto che non conosce separazione.

Questo pezzo di terra prende le scarpe di tutti,è gratis e disponibile  ad essere amato.

Mi sono ricordato di quando correvo senza bisogno dell'orgoglio, di quando non avevo paura dell'altro.

Arriva il momento in cui ti senti di dover vivere, fino in fondo,ogni secondo.

Senti che la libertà, quella vera, sfacciata e spensierata, non può restare in piedi senza aver compreso la vita con gli occhi dell'amore.

Tutto quello che cerchiamo si perde tra le labbra quando le diciamo.. Ti Amo.




Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.