Niente è come sembra.

 lungo la via gli smashing accompagnano un rilassato cammino di domenica mattina,  osservo la calma di chi va a farsi un giro in centro o per musei.  arrivato a Colli Albani la mia amica Laura mi intrattiene con aggiornamenti sul quartiere, la sua nuova dieta,  la filosofia di cristalli e lo yoga.

 appena entro a casa mamma corre ad abbracciarmi e ridiamo. è bella ed elegante, mi mostra le camicie stirate, il puzzle quasi finito, le delizie preparate per pranzo.

 mangiamo e conversiamo, ci raccontiamo e guardiamo un po' la TV,  papà va a riposare. 

 al risveglio mi racconta delle giornate in pasticceria,  delle frecce tricolori e delle lunghe attese in strada.  arriva bizio, parliamo di cinema libri e musica poi si sdraia sul divano.  io e i miei ci facciamo due passi,  ci fermiamo per un gelato e ci sorprende la pioggia. siedo con mamma che rilassata si gusta il gelato e mi racconta di come questa via era solo campagna quando loro erano piccoli,  non c'erano Palazzi e le feste si svolgevano nelle cantine.  resto incantato ad ascoltare i miei,  sono il mio cuore.

 come in un film romantico.. cade la pioggia e la vedo scendere come fosse oro sul mio quartiere,  tutto mi sembra cosi magico. sto gustando un gelato con loro,  l'aria è fresca, leggera.  mamma è contenta ,papà ride, io mi sento felice. 

 torniamo a casa,  propongo una bella partita a briscola, chiama zio della Francia Poi zia da trento, ridiamo mentre giochiamo,  è una fortuna vivere questi momenti!! c'è magia in ogni cosa se apriamo il cuore,  se impariamo a vivere ogni momento con amore.








 al mio rientro gli smiths fanno da colonna sonora ad una lunga passeggiata sotto la pioggia, siedo in balcone .. respiro una indescrivibile sensazione di beatitudine,  di pura magia.


 se non fuggi dal momento presente ma te lo godi completamente,  ti accorgerai di quanta vita c'è in un solo minuscolo istante.  non devi far altro che lasciar entrare la vita dentro di te..  e allora i colori diventeranno  forme le forme sensazioni le sensazioni brividi.  La luce di tutto quello che hai intorno diviene una sola cosa con tutto il tuo corpo.  Sei li, immerso in questa infinita cascata  di emozioni, senza fare niente.    eppure, senti di aver raggiunto l'apice.

 agli angoli sopra i tuoi occhi senti canticchiare dolcemente gli uccelli,  sul petto il vento porta quel fresco dell'ora del tramonto, senti Tutto calmarsi, i passi di una ragazza che passeggia con l'ombrello sono una melodica sinfonia che allieta il cuore,  un rumore lontano di una macchina soffia e arriva come una carezza tra i capelli,  la luce degli alberi,  la calma di una domenica alle sue ultime luci,  la pista di pattinaggio invasa dalle impronte che la pioggia lascia dopo il suo passaggio.

 mi sento avvolto da questa interminabile rappresentazione di miracoli uno dietro l'altro come tasselli di un grande sogno che diventa reale appena apriamo gli occhi e iniziamo a vedere quello che veramente c'è e non quello che appare.  il fresco sul viso i colori delle giostre il volo dei gabbiani ... un solo momento di silenzio mi conduce una pace che diventa estasi.





 come potrei mai sentirmi solo quando intorno pulsa respira e mi comunica continuamente così tanta VITA ? 




Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.