Dentro.

 Che poi se vedo il  mare non ci sei che tu.

È specchiata lì, per me, l'esistenza.





Nel sole brilla dentro i tuoi occhi,  nella luce del mare, nelle onde che mi cavalcano dentro e sono secondi di infinita grazia, di doloroso ed eterno appagamento, gioia prolungata, estasi.  se guardo il cielo le nuvole la pioggia sulle spalle i vetri appannati non c'è odore che non abbia il tuo profumo.  non c'è attimo che riesca a fuggire da tutto quello che per me è stato vedere l'amore.  Ti vedo ancora cantare in mezzo miei fiori.. in mezzo  ai miei sogni.. in una sera di aprile.

e così il bello il mondo visto dai tuoi occhi.
È  cosi bello il mare .. È così bello amare quando sai che l'estate non è una stagione, l'estate per me sei tu. È così bello imparare ad amare dando retta solo al cuore.




il cuore ti insegna che sei nato per innamorarti della vita.  e quando la vita la trovi specchiata in due occhi da orientale nNon puoi fare altro che arrenderti all'amore.  È come una danza ....  sei dentro un altro corpo.. ed è  il porto alla fine del viaggio, un luogo sicuro.. dove restare in eterno. sai che puoi restarci in eterno perché li é la tua casa,   il tuo migliore te stesso.
li e dove tu ti specchi e ti senti sempre bello. 










Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

E allora vai.

Cordoba