la via del cuore

 c'è una profonda gioia nel condividere un cammino, un percorso di passi ed emozioni, un sentiero dove guardi la strada e ti senti il vento passare tra te e il tuo amico, senti il suo sguardo sul tuo, il suo passo di fianco al tuo, tra i sampietrini e la bellezza.

è la gratitudine di vivere a farti apprezzare la passeggiata con fabio per le vie di frascati dopo aver passato una giornata con la sua splendida famiglia.

mi aveva chiesto di farmi una chiacchierata con la sua compagna francesca, essere dolce e gentile, anima pura.

lunga chiacchierata al telefono, poi dal vivo, in una stanza tra taccuini e tappetini, un'ora e mezza tra yoga e meditazione, conversazione e scambio.


la gioia di camminare nel sua giardino di casa e giocare coi figli, sfidarli a basket, ridere con loro ed ascoltarli. fare yoga e trovare a fine lezione fabio in giardino che mi attende con una ricca macedonia di frutta fresca e succhi naturali.

a fine giornata camminiamo io e lui per le vie del centro storico  ammirando il panorama che osserva incantato la bellezza della nostra amicizia.

c'è gratitudine quando esci di casa e andrea ti aspetta con sorriso e casco tra le mani, andiamo da alessio e ci incamminiamo per le vie del quartiere fino ad entrare per il cuore verde della caffarella dove iniziamo il cammino fino al lago di castel gandolfo.

21 km visssuti tra sampietrini e ville, natura e risate, racconti e giochi, panini e birra fresca contemplando il lago, la natura, i ricordi.

  c'è gratitudine  nell'osservare il mondo che viaggia, ride e si emoziona.

nel corpo stanco e felice, incantato dal vivere, dai riflessi del lago, dal silenzio dei viali nascosti, dalla pace dei castelli, dalla magia dell'appia antica, dal vivere camminando, a cuore aperto come fosse un lenzuolo su un letto d'amore.

ecco, io ogni volta che rifaccio il letto e apro le lenzuola penso a lei quando stendeva in giardino i profumi di amore delle nostre notti di passione.

i muscoli provati dalla fatica siedono sul treno che affaccia sul lago.

alessio guarda fuori pensieroso, andrea si gode il panorama. 

il corpo si gode l'aria che respira, la mente contempla l'esperienza, il cuore batte e raggiunge l'eterno.

















































































Commenti

Post popolari in questo blog

Malaga.

Il sole della mia vita.

Impara ad amarti.