Amore unica ragione.

Le note di ella Fitzgerald mi coccolano il sonno, il silenzio è magia, la paura è la vera grande gigantesca prova da superare. Ha a che fare con l'identificazione, con un io da difendere, da proteggere dai giudizi, dal dolore della fine, dal dolore di non ottenere ciò che desideriamo. Più hai spazio per te stesso meno hai bisogno di chiedere, più ti basta la tua felicità più ne hai da condividere, più sei libero di pensare ogni secondo seguendo solo ed esclusivamente il cuore più si fa leggero ogni ricordo, ogni improvviso magone, ogni viaggio della mente. Più sei connesso a tutto il resto più il resto ha minor impatto sulla tua serenità, più sorridi di ogni evento e meno ti prendi sul serio. Un sentiero di pace inizia con pochi passi, lenti, grati, calmi. Una via di curve e sassi può essere saltata con leggerezza di un corpo che non ha peso, un'anima senza io è puro vento senza più tracce di paura. Com'è bello arrampicarsi sopra i colori della vita, restare appesi ad una lieve sensazione di freschezza, regalarsi il silenzio, incantarsi dietro lo sguardo di un uccello in volo.. e sorridere contento, di tanta meraviglia intorno. Non c'é fine alla bellezza se tieni gli occhi aperti, se ti prendi meno sul serio ti diverti ogni volta che ti perdi. Non deve per forza accadere in evento straordinario per riportarti al senso magico dell'esistenza, all'essenziale, a ciò che veramente conta; non devi per forza assistere ad una nascita, uscire dall'ospedale, sperimentare un dolore, salvarti per miracolo o sopravvivere ad un incidente per avere slanci sconfinati di gioia e infinita voglia di giocare e condividere, di gratitudine e libertà. Non devi per forza soffrire per capire, ma se capisci soffrire ti apre porte luminose. La consapevolezza è come uscire al sole dopo 20 anni di buio, sei grato al punto che non vedi l'ora di contagiare gli altri di questa gioia. Il più grande evento che ti può capitare e sconvolgere è la vita stessa. È come quando nasci, non hai filtri, non hai veli che coprono la vista, non sei più condizionato dagli eventi, la chiarezza negli occhi è dovuta alle sfumature che rendono invisibile un dolore, una fine, una reazione rabbiosa, un desiderio. Come anche dimostrato dalla scienza, il visibile poggia sull'invisibile, sul vuoto, sull'energia che non ha pesi, che non conosce personalità, che non chiede né giudica, che non conosce bisogni. È puro amore, senza nessuna idea di se stessi, senza nessuna divisione tra noi e il mondo che ci circonda. Siamo una sola bellissima anima senza spazio e senza tempo, senza io e senza te, fatta di amore, l'unica idea che resta e che ha veramente senso. Ad agape, il puro e immacolato amore universale, si amava vivere insieme, l'uno spezzava il pane per lasciarlo all'altro, donando la conoscenza acquisita, la consapevolezza di essere gocce dello stesso oceano.

É molto facile sentirsi liberi. Non serve fare scelte rivoluzionarie. Basta guardare fuori dal proprio finestrino. É tutto così semplice. Questo libera. La semplicità é la più grande scoperta della vita. Nulla a che fare con la nostra sete di approvazione, guadagno, giudizio. Togli tutto questo da te e sei scalzo. Libero. Nudo. Non hai bisogno di scarpe per stare in piedi. Ne trucco per sentirti bello/a. Ne vestiti per sentirti al sicuro. Hai dentro te cibo e acqua a sufficienza. Potresti sorridere per una giornata intera ma hai troppi pensieri in testa. Hai paura del giudizio altrui. Paura di soffrire. Di morire. Questo blocca ogni nostra ascesa verso la libertà più profonda. Ogni nostra azione tende a dividere perché pensiamo a noi stessi. E non a stare insieme, a ballare con gli altri, ad abbracciarsi, a guardare gli occhi di un bambino come un incanto senza fine. Tutto ciò che divide genera odio, rabbia, guerra. Invece se si realizza che é tutto un gioco ogni paura svanisce, tutto si alleggerisce e l' amore inizia ad agire per noi. Basta veramente poco. Basta scrollarsi di dosso quello che non vogliamo essere. Il resto é un continuo premio. La vita esagera per quanto é bella!

Tutto ciò che sorge , pensieri, delusioni,desideri,  sono nuvole passegere che scivolano attraverso il cielo, che è li, immobile, chiaro e luminoso. Quel cielo é la mente.
Ogni volta che siamo felici sentiamo come il forte desiderio di non meritarlo e torniamo giù, nella zona comfort dove il dolore ci è più comodo perché lo conosciamo. La gratitudine ci migliora la vita, divertiamo persone più gentili, tutto ciò che viviamo lo prendiamo come un dono, iniziamo a dare priorità ad alcune cose, che sono poche ma preziose.guardare le cose da un altra prospettiva, guardarsi da uno specchio, vivere come in in sogno, senza giudizio e a cuore aperto. Una nuova gioventù, dove la pace interiore ti fa gustare ogni attimo, senza più farsi condizionare dai rifiuti che vivono nella testa, non siamo quello che crediamo di vedere, siamo parte dello spazio, siamo parte dell'altro, dentro il cuore di ogni cosa che respira e vive, non siamo questo corpo, siamo molto di più.  Non conta quello che succede, ciò che abbiamo fatto  è passato. Ciò che faremo è futuro, l unica cosa che veramente conta è trovare la strada per riscoprire la pace del nostro cuore. Intere vite trascorse ad accumulare rabbia, rancore, delusioni, desiderio, dualismi, giudizi, invidia, senso di colpa, gelosie.. possono essere sciolte in un attimo da un potente raggio di luce che ci esplode dentro. Siamo profondamente liberi, e questa consapevolezza è la più bella delle gioie, ci fa giocare con cosa ci accade e tutto si fa leggero e più divertente. Pensiamo che il mondo, gli altri, la nostra compagna, il lavoro, i soldi, siano la causa del nostro dolore, della nostra infelicità. Spostiamo sempre l'attenzione perché abbiamo paura di guardarci dentro.   Possiamo solo se lo vogliamo Calmare aspettative, programmi, attaccamenti, è solo la paura che ci fa abbandonare il nostro sentire fanciullo, il nostro viver semplici, come anime che danzano, incantati dalla bellezza, incuriositi dai fiori che splendono, dal candore dell'aria, dal vento tra i capelli, dalla meraviglia del silenzio. Puoi iniziare ora, ovunque ti trovi, in qualsiasi momento stai vivendo, sei diamante raro, sia in inverno che in estate, non esiste cosa che non ti parli di felicità. Non esiste momento che non possa essere illuminato da un bagliore di beatitudine. La mente ci fa continuamente richieste di denaro, affetto, attenzioni, approvazione, cura, protezione, sicurezza, legami, vestiti, identificazione.. il cuore risponde solo a richieste di amore.


Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.