Occhi sul mondo.

 

lui ha una tuta rossa, il cappello con visiera spostata di lato, sempre rossa.

Lei ha la testa piegata su di lui, con la mascheirna che cade sul mento .

I capelli di lui sono lisci, ai lati una rasatura a pelle esalta il color castano dei suoi occhi.Con le all star bianche scaccia via i piccioni. Lei ride, mentre i capelli mossi le cadono sul volto. Li sposta indietro, lo guarda come a volerlo tutto per sé.

Un giovane sudamericano sfreccia in monopattino, ai suoi fianchi lei si avvinghia, certa di volare in alto.

Davanti a me, occhiali scuri, stivaletto, gambe incrociate, libro tra le mani.

Un  fare da signora e una pelle da ragazza.

La testa chinata verso il fondo della pagina. La basilica, dietro di lei, la colora di bianco.

Sull erba, lei massaggia la sua testa, fino a farlo rilassare del tutto, disteso completamente sotto lo sguardo celeste del cielo. Lei sorride, lui si alza per baciarla. Dolcemente, con passione.

Il bimbo calcia in aria il tango, il padre lo esorta a provare col sinistro, un modo per allenarsi ai cambiamenti.

Mi piace fotografare la realtà che mi passa davanti, fermare momenti che quasi sempre si dimenticano.

‌Sono uno spettatore che mentre intercetta i piccoli gesti quotidiani di un umanità in movimento, sta osservando la vita, attraverso le sue innumerevoli forme.





" Voglio essere più delicata, cavalcare l' onda dello Yin e Yang. Inspirare ed espirare."

Yoko Ono








‌e lei mi manca.

‌perche la ritrovo nella cose che ci siamo dati e in quelle che avremmo potuto darci .








Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.