Il senso della vita.

Immaginarsi costretti in un luogo a riposare per recuperare le energie dopo una malattia. Immaginati così, davanti la finestra che registra i passi e gli sguardi del mondo. Immagina da li il mondo che ti scorre dentro. Tutto quello che hai visto e capito.. e raccontalo. Che sia una storia tua o di un altro. Che sia la visione della vita e del mondo. Scrivi quello che succede ogni giorno, ogni attimo, nel cuore e nella testa di ognuno. Spiega i perché di ogni cosa.

Ho voglia di mettere una mano sul cuore delle persone: poggiare il calore del mio amore come fosse un fazzoletto che cura ogni ferita, una medicina che calma, che addormenta ogni paura, che libera ogni ansia e disperazione.

Ho voglia di placare ogni tormento, di porgere un sorriso vicino ad ogni lacrima, di stendere sulle anime come un tappeto tutta la grazia dell'universo.

Ho voglia di lasciar cadere parole calde che soffino conforto.

Ogni uomo lascia cadere il suo migliore potenziale quando perde la fiducia nella bellezza delle piccole cose, quando cerca continua soddisfazione che promuova il senso della propria frustrazione.

La natura di ogni anima è immacolata bontà da spendere nel mondo, a contatto con l'altro.

Creare uno spazio nella propria mente libera un silenzio che non conosce limiti.


Il senso della vita è donare amore alle persone.

Le paure che ci portiamo appresso lungo la strada non sono colpa nostra, sono il risultato di tutto ciò che ci è mancato, che abbiamo desiderato e non ottenuto.

Se abbandoniamo tutto ciò, se usciamo dalla nostra storia e spostiamo l'attenzione, si libera nel mondo una nuova visione delle relazioni, un approccio diverso nei confronti della vita.

Se guardiamo alla felicità dell'altro come una gioia anche per noi, non esiste invidia, non subentra lamentela, non può sorgere paura se la nostra migliore delle aspirazioni non sono aspettative per sé stessi ma augurio di ogni bene per l'altro.

Per spostare lo sguardo, dobbiamo dimenticare ogni identificazione con sé stessi e guardare in maniera più ampia, avere uno sguardo che raggiunga l'orizzonte, che vada oltre la forma del nostro corpo e i desideri inconsci prodotti dalla mente.

Noi, in profondità, sappiamo. Abbiamo conoscenza di come tutto scorre, abbiamo una saggezza innata che è un mondo senza nomi e paesi, senza giudizi e senza idee, è la verità che illumina il volto della vita, è la felicità sotto la veste della comprensione, è un sentiero di pace che fa ammirare la bellezza in ogni attimo che passa.

Il dolore Inizia nella mente, quando sorge un pensiero di attaccamento al giudizio della nostra reputazione.

Nel momento in cui si dissolve ogni separazione tra me e te, resta solo l'amore.

In assenza di separazione non può sorgere più alcun dolore.

Nel cuore abita un sentiero di verità, non esiste rabbia, dolore, aspettative; il solo ed unico traguardo che preoccupa il cuore è salvare ogni anima dalla preoccupazione.

Nel desiderio di amore e di felicità per ogni essere troviamo il senso di ogni nostra giornata.

Nel momento in cui finiamo di desiderare per noi stessi  cose, approvazioni, piaceri e soddisfazioni.. scopriremo una sconfinata libertà che anziché pretendere dall'altro si preoccupa solo di renderlo felice.



Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.