Pace nel mondo.

Possiamo spendere tempo senza chiederci cosa ci resta. Possiamo consumare cibo, sentimenti, relazioni, parole, gesti, macchine, aria, acqua, senza mai chiedersi come e perché, quanto e quale, se giusto o no. Il mondo volta alle spalle al sorriso di Greta perché sta dicendo a tutti di fare un passo. Non solo all'Onu, a Trump, alle multinazionali e a mcdonald, alle case farmaceutiche e ai supermercati.. lo sta dicendo a noi, nella vita di tutti i giorni.. mentre mangiamo, se camminiamo, se respiriamo, se respingiamo cibo inquinato e pieno di sofferenza, se rinunciamo alla macchina, alla sigaretta, al motorino, agli insulti, alle liti, ai giudizi, l'indifferenza, all'indifferenziata, se stiamo all'aria aperta, se vogliamo bene, se siamo gentili, se perdoniamo, se vediamo amore negli occhi di un porcellino come in quelli del cagnolino che mettiamo in borse di pelle.

Se non possiamo rinunciare, allora è molto piu comodo voltare le spalle al sorriso beato di una piccola guerriera che ci indica una via per salvarci noi.. amando.. non solo il pianeta, ma la vita.

Mentre parliamo calmi, mentre rifiutiamo una firma ad un sindacato, mentre diciamo no ad un marchio che finanzia guerre, mentre stringiamo la mano di un bambino, mentre andiamo negli ospedali a lasciare dei giochi, in strada a mettere una coperta, in carcere per un ascolto, nel piatto colorato di verde, camminando sull'erba a piedi nudi, dando un abbraccio o prendendo la bici.. cantando e ballando.. guardando un fiore e ammirando la vita.

Un pianeta verde non è un ideale per salvare il mare dalla plastica o le foreste dagli allenamenti, è un mondo che sceglie di vivere in pace.. insieme, senza bisogno di fare male a nessuno.


Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.