Un giorno in piu.

Ogni giorno è una pillola di felicità. Ciò che abbiamo, ciò che siamo in questo momento è il massimo che potevamo desiderare. Una mente connessa non sente stanchezza. Aldilà dei pensieri, sorge vasta e spaziosa la creatività del nostro mondo interiore.

Vivendo senza pesi, senza pensieri da portarci dietro, nel puro attimo che stiamo vivendo adesso sta tutta la nostra libertà. Proprio nel momento che viviamo fino in fondo sta il senso di tutta una vita. Perdersi li, in fondo al cuore del momento presente, dove non c'è bello e brutto, meglio o peggio, attraverso la gratitudine si manifesta la verità della nostra essenza.

Se penso a cosa ancora ci sia  da scoprire, trovo solo gratitudine.

Sono arrivato fino alle piu alte vette del mondo, ho meditato con monaci tibetani, stretto la mano al Dalai Lama, ho bagnato la testa insieme ai saggi del Gange, conosciuto il più profondo sacro degli insegnamenti millenari, ho toccato la terra del Budda e di Shiva, ho sentito ll sorriso di Krishna e la danza di Radhe, ho vissuto il mistero di una vita in ashram, la bellezza della terra negli ecovillaggi, la semplicità nei villaggi, conosciuto milioni di cuori, milioni di posti, sudato su strade difficili fino a sentirmi completamente solo, sdraiato sorridendo al cielo.. e sentirmi in compagnia di Tutto.

A piedi nudi e senza niente, cosa ci serve per essere felici?

Un cuore pulito, senza più rifiuti, che accoglie dolore e gioie, che lascia scorrere, che prende e dona, senza mai temere, fino a raggiungere ogni mano.

La fatica finisce quando abbandoni ogni pretesa sulla strada delle paure.

Perdiamo memoria di cosa veramente conta e resta bello in eterno, preferiamo dimenticare cosa è importante, per restare ignoranti e finire li dove ricordiamo di essere rimasti.

Pensi di poter essere felice sempre. Anche quando il cuore si piega come una carta uscita dal mazzo, anche quando sai che il tuo fiore lanciato anni prima resta appeso in cielo in attesa di essere preso al volo.

L'universo ti porta ad uscire dai tuoi impegni per comprendere meglio te stesso. Abbiamo molte zone di comfort a cui ci allacciamo per non spiccare il volo.

Ti si presenta quello che ancora dovevi capire, quello che dovevi far uscire dal cuore, quello che dovevi affrontare.

Uscire dal passato è sempre difficile,
Siamo connessi all'altro, e quando amiamo, e soprattutto riceviamo amore, è come sentire il legame di una mamma: puoi viverci lontano, possono passare anni, ma ti basta un odore per sentire di essere sempre vissuto li dentro.

Al cuore basta un odore per riprendere fiato, basta un ricordo per risplendere. quando riceve una carezza che riconosce come un soffio di vento tra i capelli, non sa più come farne a meno.

Siamo vittime  della nostra distorta visione del benessere.

Un po' di pace guarisce i pensieri, migliora la vita, calma le pretese.

Mi innamoro di quello che ascolto dentro, e scelgo di prendermi cura delle parole giuste, dei baci importanti, dei tempi rispettati.

La vita di ognuno di noi non è mai divisa da quella dell'altro, abbiamo solo tempi e sensibilità diversi, il cuore si prende la responsabilità di agire consapevolmente.

Ogni anima ha la sua storia, è un percorso ad ostacoli e quando raggiunge la cima non ce la fa più a tornare indietro. A volte basta un sassolino per inciampare e tornare alla partenza.

Dobbiamo aver il coraggio di continuare la strada  intrapresa, anche quando è una scelta che pesa sul cuore.

Un giorno in piu di vita. Un giorno guadagnato. Tutto ciò che arriva è un dono che si aggiunge ad un milione di emozioni posti e persone vissute.

Non posso chiedere di più.

Non posso che ringraziare per ogni gesto di amore ricevuto.



Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.