liberta di scelta.

mi riesce molto più facile incantarmi davanti ad un tramonto che davanti alle passerelle di moda o di macchine lussuose. ho sempre preferito i mercati ai negozi, figuriamoci ai centri commerciali. la richiesta è continua, pressante e ormai neanche ci chiediamo il perchè. prima il consumismo di massa appena insidiato nelle case destava riflessione e paura, scrittori e intellettuali ne hanno parlato attraverso film libri racconti e articoli.. ora è insidiato nelle menti e nelle abitudini di ognuno di noi, ne facciamo parte, ne siamo i protagonisti di questo sistema di vita, queste relazioni sono cosi frettolose che corrono al passo con ogni nuovo prodotto che esce in commercio,  abbiamo un telefono vecchio e ci sentiamo persi se non acquistiamo il prossimo. Hanno elaborato un sofisticato sistema di omologazione attraverso la metodica e potente offerta che ogni giorno stimola e provoca la nostra attenzione, sviando ogni nostro reale interesse o bisogno, per concentrarli su ciò che attrae la nostra vista e i nostri desideri, mai stanchi di avere, di possedere.. persone, oggetti, controllo. Crediamo di essere noi a scegliere ma ormai fanno tutto loro, se giardiamo a  tutto ciò che abbiamo e facciamo ogni giorno realizziamo quanto avremmo fatto volentieri a meno dell' almeno 80 per cento.
cambaire è una scelta che richiede non coraggio, ama amore. Amore per la vita, la nostra e del pianeta.  la libertà di agire seguendo il cuore non ha prezzo, stravolge ogni cosa, ci porta a scoprire l'essenza nel silenzio, nella semplicità, nella purezza dei rapporti, dei gesti, delle parole. Ogni nostro secondo se vissuto pienamente in pieno, liberi da condizionamenti esterni, apre le porte ad infinite possibilità. Basta volerlo veramente.   

le modelle rappresentano con i loro abiti ciò in cui ci
identifichiamo, dentro quei colori nuovi, quei vestiti stravaganti e provocanti ci sentiamo vivi,
ci sentiamo parte di un flusso e un ritmo che ci omologa e
ci plasma, in perfetta sintonia con l'era consumista che
svuota ogni approccio e visione interiore delle cose, ogni
libera espressione di noi stessi, della nostra cratività
innata, della nostra unicità,  per esaltare  e riempire la
nostra vita di eccessi, costumi, oggetti, moda, gioielli,
pubblicita, prodotti, ... ma per fortuna arriva l estate a
farci dimenticare il grigio dell' inverno.



Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.