Non tornare a dormire.

 Esiste una magia sottile dietro ciò che vogliamo sempre catturare e controllare con la ragione.


Un silenzio profondo che lega te con l'anima del mondo. È un mare che sorride al tuo passaggio, è un incontro tra due gabbiani in volo, è un respiro dolce del vento che soffia tra due labbra che si sfiorano. 


La terra è nostra madre. 


Siamo dentro la sua pancia e camminiamo in questa esistenza grazie al suo amore.


Non esiste momento piu bello di questo.


Se ascolti, se fai attenzione, in quel silenzio trovi te stesso e il mondo intero. Il tuo amore è una goccia del grande oceano dove tutti si bagnano e respirano amore. Tu sei l'universo e l'universo  bagna ogni cosa.


Se ci lasciamo andare all'amore niente potrà vincerti.


Quando molli ogni resistenza diventi un' anima, non sei più un corpo.

 

Tutto è collegato.


Tutto è uno con il grembo della terra.


È li il principio di tutto.


Se vai in profondità e superi quel dolore che ti ha fatto elevare e crescere, raggiungi un inizio, un ponte che ti porta ad una soglia, comprendi che quel dolore è stato una benedizione. Ti ha versato su un piatto di argento la conoscenza di cosa sei. Il nemico dentro di te è come un ladro che entra in casa, come quando una nazione invade un territorio e lo sottomette, come quando un uomo entra in una donna e la violenta.


Se ti abbandoni al tuo cuore, il nemico prende la fuga, era nella tua testa. Devi cambiare pensieri, devi affinare il tuo sentire e ascoltare in profondità. 


Cadono come sassi i desideri inconsci, le paure, le illusioni.


L'oro del mondo ha i suoi giacimenti nelle stanze della tua casa interiore.


Giro il mondo fino ad arrenderti al tuo destino che è sempre stato quello di conoscere la verità, dentro di te.


Il luogo piu vicino che non richiede viaggi ha tutte le risposte che cerchi. Devi solo arrenderti. 


È li la tua guarigione, nel viaggio dentro.


Se segui il cuore sopravvivi ad ogni dolore. Iniziamo la ricerca durante la gravidanza, il passato e il futuro sono intrecciati dentro un'unica linea che è il presente. Il tuo respiro ha milioni di anni.


Nel grembo di una donna, nei dolori di un parto, ci siamo dentro tutti.


Il cordone ombelicale lega me e te. Quel bambino non ancora nato e il figlio che avrà sono un'unica corda che tiene legate milioni di anime che non sanno dove vanno, ne chi sono. 


Viviamo addormentati in un sonno lungo secoli. 


Chi ci controlla, chi ci governa, è pagato per tenerci gli occhi chiusi, a nessuno dei potenti può giovare un popolo risvegliato.


Il potere non lo reggi coi soldi, manipolando le menti il potere distrae e spaventa, inganna e riempie le nostre vite di illusioni, tv giornali e social sono armi che tengono in vita una menzogna gigante. Un potere che non ha mezzi per tenerci in trappola, crollerebbe all'istante.


Non serve una rivoluzione sociale o economica, ma un risveglio delle coscienze. La verità è la rivoluzione, non le barricate in strada.


Non potrebbe reggere un potere senza il consenso, per questo ogni anno si inventano trappole per incentivare paure.


Gli uomini liberi cercano conoscenza e verità. Per poi ballare insieme il trionfo della pace e dell'amore.


Che ruolo abbiamo in questa esistenza?


Viviamo in una società in cui si ha paura di essere derubati dall'altro che avrà a suo tempo paura di essere arrestato, abbiamo paura di essere sbagliati e giudicati, ci sentiamo separati da ogni altro e da tutto il resto, questo non fa che generare dolore. 


Ti senti migliore, diverso, inferiore, incapace, insicuro, in diritto di reagire continuamente perché credi in un Ego che è solo la morte di ogni amore.


Il ladro sente ingiustizia nei ricchi che lo rendono povero, le famiglie chiuse in casa sentono ingiustizia nei confronti dei ladri che li derubano dei loro averi. Un circolo vizioso nato dalla illusione di essere separati.. ed ecco il sorgere di paura, violenza, rabbia, dolore, guerra.


Un popolo che non conosce avrà sempre paura e non sarà mai libero.


L'uomo è sorgente di amor.


È luce. Vita infinita. È il mondo che brilla.


Egoismo è frutto di ignoranza, tutti alleati del potere che ci vuole servi, consumatori, muti.


Piu sarai distante dall'altro, meno potrà mai un popolo unirsi contro il potere che ci inganna ogni giorno.


La memoria non è solo un ricordo. 


È un ritorno. 


A cio che sei.



L'uomo va perdonato, non perché non sa cosa fa. Va perdonato qualsiasi cosa fa.


Ogni luogo è legato ad un altro.


Un bambino ad un anziano, 

Un uomo ad una donna, un africano ad un europeo, un fiume ad una montagna, un cane ad un gatto.


Come può esserci lotta, competizione, guerra ... Quando ogni vita è legata all'altra dall'amore?


NON TORNARE A DORMIRE.








Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.