Vivere a colori.

Se tu sorridi.. il mondo non può far altro che ricambiare.








































A me basta avere due piedi per camminare e sono felice, non ho soldi, non ho donne, non ho successo a lavoro, non faccio un lavoro che amo.. eppure, mi basta una strada per sentirmi in cima ai desideri della mia vita, un pomeriggio a piedi per roma per andarmi a vedere un film a Trastevere e mi sento sul tetto del mondo. La via dei colori è nei tuoi occhi.. che brillano di pace.





Quando sei in pace, ti viene naturale essere gentile.. e questo, gli altri lo avvertono.. e non possono far altro che ricambiare.


Parlo coi baristi, mi fermo a conoscere i signori più anziani, al bistrot bio mi nutre la gentilezza dei ragazzi come un pranzo che ti sazia un giorno intero!


Cammino, la via Appia mi sembra grande e luninosa, guardo i cortili interni, la luce dei palazzi alti fino in cielo, una grande via di una metropoli che corre al semaforo mentre gli adolescenti piegano la testa per prepararsi al selfie!


Un vento improvviso lancia le foglie sui capelli, la musica alle orecchie distende tutta la libertà di un pomeriggio sereno.


Basta voltarsi verso le cose belle per sentirsi in viaggio. È una vacanza continua se apriamo il cuore e gli occhi.



Gli occhi dei cani che incontro sono poesia e disincanto, mi parlano di amore, grande come il senso di ogni cosa.

Un cane ti aspetterà sempre.


Anche se sei stato lontano, con altre mille persone..lasciandolo solo.


Lui resterà sulla porta aspettarti. Sempre. E non ti giudicherà mai.


E quando arriverai, per lui tutto il mondo sembrerà il paradiso.



Mi fermo per un caffè in una vietta di san Giovanni, è un bar nascosto che conosco bene, con tavoli fuori in uno spazio pedonale. Oltre al cibo di ottima qualità, vince il sorriso delle ragazze, che prima di andare via mi riempiono la borraccia di acqua.


A Trastevere,  piazza san cosimato è una sala giochi a cielo aperto, i bambini mi sorridono e giocano, sognano il mio gelato che appena provo ad avvicinare vengo fulminato dalle mamme!!

A piazza della malva mi godo la vita e un buon bianco, un giardino di pace al sole.



Mi piace stare solo.





Domani prendo un treno per la Toscana senza aver scelto la meta né prenotato niente. Pochi giorni di ferie. Mi abbandono a tutto quello che la vita ha da offrirmi, ogni suo frutto è una lezione di amore. 





E vorrei che tu fossi qui.



























Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.