Val d'orcia

 Scrivo davanti le Terme di Chianciano, Sono sul lettino al sole, un libro e una tisana limone e zenzero. un risveglio così lo sognavo da tempo, acqua che cade sul corpo rivivo la gioia delle Terme lascio la mia pelle e muscoli dondolare insieme all'acqua Faccio esercizi poi nuoto massaggio i miei piedi a bordo piscina mi godo il panorama intorno sentieri e Boschi che riconducono l'uomo alla sua natura. mentre sono sdraiato sul lettino Dentro la piscina ripenso alle parole del mio amico Fabio:Goditi questi giorni Te li meriti. poi a quelle di mio fratello: spero che un giorno il tuo scrivere ti porti un guadagno te lo meriti fratello mio. il getto dell'acqua calda cade sulle spalle e sui miei piedi,mi sento rinascere, questo piccolo angolo di paradiso ti rimette al mondo.dopo soli cinque minuti di piscina il dolore alla testa dopo le pinte della serata al pub è già svanito. Vado a Montepulciano, un giro nel piccolo centro storico un altro gioiello architettonico dove Archi e viuzze sorridono al panorama sulla valle.vinerie con prodotti tipici,  mi rilasso nei miei passi in questo antico Borgo affacciato sulla Val d'Orcia, un altro cuore medievale perfettamente intatto dove è possibile ammirare le piazzette e la gente sorridente. mi faccio un pranzo, prendo un nobile di Montepulciano per i miei  in una piccola enoteca poco di fronte la chiesa, scendo giù arrivo  alla stazione e prendo l'autobus per Pienza. Questa è una parte della Toscana che avevo già visto ed è emozionante tornarci.  Li scorci di Pienza sono un ricordo che mi allieta il cuore, giro a piedi per questo piccolo centro storico, passo tra le piazze di una strada panoramica che sembra tinteggiata, pennellata da un pittore. arrivo camminando proprio lì alla via dell'amore, che porta sulla terrazza panoramica dove è possibile ammirare tutta la sconfinata bellezza della Valle d'Orcia,  un incanto osservare ogni puntino di un disegno Dove la precisione e l'armonia regnano Sovrane e questa luce che ti entra negli occhi te la porti in camera. il paesaggio Sembra finto talmente è perfetto; ogni Linea, ogni curva, ogni strada che viene punteggiata dalle cime degli alberi è un disegno di rara perfezione; non è un semplice paesaggio naturale sembra di vedere l'opera di un artista che Sta disegnando un quadro. dopo aver camminato per il paese e aver girato le piazze preso un caffè poi un amaro locale aver visto le finestre balconcini e le chiese, nel pomeriggio prendo un gelato e mi siedo al sole davanti al panorama della Valle, resto lì e mi godo questa giornata.


Guardo le coppie, la loro dolcezza e la tenerezza di sguardi, le passeggiate mano nella mano, i sorrisi silenziosi, la complicità spontanea, il gelato insieme, le gambe accavallate, le carezze ai bambini, nodo tutti questi piccoli particolari e ci vedo dietro un'infinità di perfezione, ci vedo dietro la perfetta armonia e allo stesso tempo sincronia che avviene tra due anime quando entrano in contatto, il semplice avvicinarsi delle mani Sembra musica che non ha suono Ma si può comunque ascoltare. guardando le coppie vedo la differenza chiara e palese tra uomo e donna;  lui si ferma all'angolo e lei lo guarda con un sorriso pieno di speranza e lo esorta:  ci facciamo una foto qui sotto la scritta?e lui :  come sei scontata!! un'altra coppia invece, lei lo abbraccia, lo bacia, Poi resta China con la testa sulla sua spalla, lui resta immobile, di ghiaccio. Io credo che anche l'uomo ha bisogno di amore, c'e solo una sostanziale differenze: lei lo sa riconoscere questo bisogno e lo visualizza in ogni cosa che fa, nel lavoro nei rapporti nel modo in cui si emoziona mentre lava i piatti mentre va a prendere suo figlio a scuola mentre lo accarezza o lo sgrida, per come vive i sentimenti, per come si ribella alle ingiustizie, per come si relaziona con gli altri e con la vita.





























































Per come modella un quadro Per come osserva un dipinto per come si sofferma ad ammirare i piccoli dettagli di una cattedrale, i particolari di una strada, le luci di un tramonto.


Lei sa riconoscere amore perché vede d la bellezza in ogni cosa, a lei risulta più facile riconoscerla perché è più connessa, ha  una sensibilità spiccata e ciò che sente e vede ha un sapore autentico, ha un sapere più profondo.  c'è una conoscenza intima nella donna, lei si accosta alla vita come la figlia ad una madre, la sa abbracciare, ascoltare, vivere e capire.  la donna essendo più profonda è meno leggera di un uomo. in questo, dovrebbe sviluppare questo lato spensierato che è proprio del maschile, così come l'uomo dovrebbe imparare ad andare più in profondità per crescere e sviluppare conoscenza.


 sono tra via della fortuna e Via dell'Amore, seduto al sole mi gusto  questo gelato e Il Silenzio intorno: una terrazza affacciata sulla bellezza della Toscana termina la mia giornata. in viaggio sul pullman per Chianciano le cuffie alle orecchie con Eddie Vedder che accompagna il viaggio sempre allietato dalle delicate forme del paesaggio intorno.


Per cena scelgo di mangiare giapponese; le pietanze di riso verdure salsa di soia alghe e avocado mi riportano con la mente alla Dolce gentilezza orientale.

 davanti a me una simpatica famiglia sorride e scherza con un fare così complice che è una bellissima immagine di educazione tra genitori e figli, un esempio sano di rapporto dove crescere insieme. il papà ricorda alla figlia di quanto siano buoni il pesce e formaggio, Ma la figlia vegetariana non non cede alla tentazione.  è bello vedere come sia il papà che la madre ascoltino con interesse la figlia, la rendino partecipe dei loro discorsi e allo stesso tempo loro si interessano alle sue storie. sembra veramente una famiglia che sa fare conciliare i due mondi dentro uno solo, piu grande,  quello  dell'amore familiare. lei scherza con la madre, c'è una bellissima complicità parlano di palestra di peso  da perdere E di viaggi fatti insieme. il papà è elegante educato e molto interessato ad ascoltare la figlia, la guarda con interesse e ammirazione. credo che sia bello vedere che ci sia la volontà  di voler sapere,   la volontà di poter capire il mondo dei figli e la volontà di farsi capire dai figli.


 questa secondo me è una bellissima esperienza di ricerca di armonia che andrebbe fatta in ogni famiglia.




Domani ultimo giorno di ferie,  si torna a vivere davanti ad un pc.





Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.