Beata solitudo.

 In una stanza

Senza pensare

A cosa ancora dovrà capitare


Senza sapere dove finire

Dove capire cosa rischiare


Una stanza aperta sul mondo

Occhi fanciulli

In un viso rotondo


Un piccolo spazio

Dove far riposare il cuore


Una luce accecante

Il risveglio del sole


Pensiero e movimenti

Posati e lenti


Una via vai di emozioni

E amici

Entusiasti e felici


Stanza che guarda fuori

Entra nei cuori

Sente gli odori


Un viaggio stando seduti

Tra le righe di un libro

E sorrisi vissuti.


Da soli è una vita in ricerca

Da qui si vede che il mondo

È un posto che va di fretta.


Sentinelle notturne..


Eleganti carezze


Spose le mie letture.


Vado su un lato a dormir rilassato


Come se tutto si fosse fermato


Come se il tempo fosse dimenticato.


La vita mi da un bacio senza mascherina


Mi apre la porta


Della grazia infinita.


Beata bellezza di un andare sereni


Tra un giorno e l'altro


Senza spingere i freni.




























Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.