Angeli.

Occhi  diventano palle di neve..

Sogni cadono come uva sul terreno degli uomini abbracciati..

Biciclette poggiate al muro sopra le scritte e le fitte..

I Palloni diventano mongolfiere..

Astucci e matite che si fanno aste a tenere bandiere della pace.

Una goccia dal suo viso mi sfiora il cuore e cade in acqua..

Sorride la luna riflessa sul lago..

Sorride dei miei passi..

Dei versi e dei santi.

Secondo dopo secondo.. soffia il tempo e ci passa accanto.

Escono dalle case le grida

Dalle caserme le sirene

Dai cuori le speranze e le pene.

Ah, quanta nostalgia del mare ..

Quanta voglia di volersi bene.



La testa poggia sul muro, lo sguardo arriva in cielo.. i baci in gola..

La vita vola.

Siamo una cosa sola.



Allegri balli sfidano le facce tristi

Diverte il mondo da un finestrino mentre canti e sogni il tuo destino.

Guarda avanti.. oltre i limiti del tempo.

Angeli.. sopra me e te.

3 metri di distanza.

Tra me e il mondo vedo solo una stanza.

Riflessi sopra un quadro..

Riflessioni sopra un muretto..

Tramonti dentro le lenti..

Sorrisi contenti.

Penne stanche lasciano inchiostro su pagine bianche..

Dorme in pace la voglia di te.

A due passi da me un bicchiere di vino..

È solo amore il mio destino.

Datemi un gancio e mi lancero' sopra di te in un abbraccio.

Foglie poggiano sulle felpe..

Dietro le ombre.. cappucci sopra i suoi capelli.. alberi che restano fermi..

Cuori come fuochi mai spenti..


Dell' amor siamo Angeli eterni.

Allaccciati alle cinture del nostro primo errore cerchiamo un prato dove poter atterrare.

Una chiave per un luogo interiore
Una terra dove poter scavare

Un letto una stanza

Un tetto una speranza.

Un libro una penna

Una vita senza antenna

Dentro e fuori tra i raggi e i colori

Tra angeli e viaggi

A liberar dolori.

Vivi costretti dai fatti a non esser bambini

Ad essere altri.

In alto tra i cieli
Accecati dai veli

Non vediamo la luce
Di un filtro di pace

Persi cerchiamo di ritrovare l amo
Di appenderci a un gancio
Che ci porta lontano.

Alberi amici ci portano radici
Sei quello che dici

Dove andrai è ciò che fai

Vivi ora piu che mai

Ama lei o saranno guai.

Senti a fari spenti
I passi lenti

I cuori nei tormenti.

Annuncia che sei vivo.

Che sei tutto.

Tutto è Uno.



Abbiamo Angeli intorno.

Dentro.

Mentre facciamo l'amore..

Se è l'anima giusta,

Loro sono lì.



Pensiamo di poter andare avanti senza il bisogno di nessuna protezione spirituale, perché da soli ce la facciamo.

Ma come può l'uomo da solo darsi risposte se non si collega ad una energia superiore, una connessione animica che fa vedere le cose dal punto di vista dell'infinito?

L'uomo, dotato di un corpo finito, di un tempo limitato e di un subconscio pieno di schemi mentali, va avanti confuso senza sapere dove arrivare, cosi cerca conferme e punti fermi nella famiglia, nelle relazioni, nei piaceri.. cercando di trovare emozioni che siano per sempre, senza accettare che tutto finisce tranne la nostra anima.

Abbiamo una coscienza universale che protegge ogni cammino,  un potenziale divino interno e un energia sottile che respira tutto ciò che percepiamo.



Se crediamo che tutto ciò non esista, andiamo avanti con la sola forza del corpo e della mente, ma arriveremo stanchi e senza mèta, confusi e infelici.

Porteremo avanti idee e gesti dettati dal subconscio mai liberato, vivremo schiavi di schemi mentali creati col tempo e fortificati con le nostre azioni.

Una visione intima e profonda delle cose, una comprensione consapevole della realtà, ci fa viaggiare leggeri sulla via dell'amore universale, che è priva di corpo e di nome, continua e non avrà fine.



Da soli, senza nessuna protezione interiore, non ce la possiamo fare.

Finiremo per gioire di emozioni temporanee come un figlio, un viaggio o una partita di calcio, ma non troveremo mai pace finché non diamo a questo vivere un senso.

Arriviamo a 40 anni annoiati, a 60 stanchi, a 80 pieni di dolori.

Ci portiamo in valigia ossessioni e paure, rabbia e desideri, invidie e gelosie, insicurezze e confusione.

E non sappiamo che ci basta aprire il cuore per vivere sereni e senza timore.

Allegri e leggeri i passi di oggi superano ciò che erano ieri.

Si diverte il bambino a sfidare il destino.

La vita è un gioco. Non un martirio.

Basta amarsi ed amare. Ed è tutto finito.

L'anima guarda dall'alto un corpo trafitto dal pianto.

Una volta separata dal corpo legge le vite di tutti come libri di uno stesso autore.

Ogni vita fatica prima di sorgere..

Annaspa prima di emergere.

Per paura di non essere felici perdiamo amore e non siamo più altruisti verso noi stessi e gli altri. Crediamo che ottenendo avremo pace.



L'uomo intelligente non è colui che legge, è colui che sente.



Che sa cosa è giusto dire e fare.

Che è sensibile alle meraviglie e ai dolori.

Che sa immergersi e immedesimarsi.

Che non sfrutta. Libera.

Perdendo amore per gli altri lo perdiamo per noi stessi.

E non curando ciò che è sano cerchiamo lontano un sé che non troviamo.

La nostra strada è luminosa e libera.




Ma non la troviamo finché restiamo appesi alle paure.

Più siamo egoisti più perdiamo la nostra indipendenza. Più amiamo più ritroviamo la nostra natura libera e pura.

Solo da un cuore liberato dalle paure sorge la luce che ci indica la strada da percorrere.

Non ci sono colpe quando hai il cuore aperto all'amore. Fluisci insieme all'anima.  Ti lasci guidare dallo spirito della libertà.

Ami gli altri amando te stesso.



E da li inizi una nuova vita.



Fatta di scelte tue. Di una vita tua.

Non piu imposta dagli altri ne dai tuoi desideri egoisti.

Una strada di verità. In cui sei tu. Dall'alba al tramonto.



scegli una vita in cui ti riconosci.

Te stesso fino alle ossa.

Senza badare a paure.

Sposando responsabilità e amore.

Coraggio e rischio.

Volontà e determinazione.

Quando diventi te stesso niente potrà più fermarti.




Ami tutto e vai avanti.

Fuori dai lacci che ti tengono stretto ad un passato che non hai letto.

Libero da catene, sei tu. Vasto e felice.

Il mondo ti appartiene.

Non sei le tue paure.

Sei molto di più.

Sei Budda e Gesù.



Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.