siamo amore.

gioire cantando, vivere amando.



ogni attimo e' un gol agli ultimi secondi.




guarda la vita da una prospettiva diversa.



vedrai tutto splendere.



mi tornano milioni di immagini.




torno a casa con una pianta e una colomba, tutto riflette quello che senti dentro.

l'amore che hai dentro, e' sexy.

e di quello devi innamorarti.





perche e' l'amore per la tua essenza che ti porta a gioire delle piccole cose.




ti diverti dentro uno stadio  nel nord italia, e stare dentro il settore ospiti coi tuoi amici é aver vinto il tricolore.




ti diverti in una lezione di yoga, in viaggio, in amore, a letto, al prato, da solo, in giro, al cinema, in un bar, tutto ti rincorre per farsi osservare dai tuoi occhi.




ho visto  fratelli e sorelle ritrovarsi  e volersi bene  piu di prima.




soffriamo la solitudine finche non ci basta l'amore che non abbiamo conosciuto dentro di noi.




ho visto mamme portarsi in giro le figlie per il mondo sognando semplicemente la lista della spesa e una casa per farla giocare.

mi sono rivisto da solo in treno fino a milano per portare un omaggio ad un amico.




in bici tra le vie della cambogia.

in camera , dormendo su un materasso, in una casa di legno.

e quante domeniche senza nessun altro desiderio che quello di godersi la vista del cielo.



rotolarsi sulla sabbia tra i sogni e le risate.. tra Daniele Silvestri e Lucio Dalla...

sotto casa, in mezzo ai motorini, ai sorrisi degli amici.




quante storie prendono direzioni diverse da quelle che avevi sognato.




c' e' una linea sottile che separa il destino dalle condizioni della mente.



ho vissuto cosi tanto che non posso che
 portare ogni giorno un mazzo di girasoli a questa meraviglia che e la vita.




 bergamo bologna milano mantova napoli venezia firenze genova catania sorrento... 





quanta vita in un solo spicchio di mondo...




la vita spesa saltando sopra le paure...



rilassando il cuore tra gli scogli e i montarozzi ... 



sempre a braccia alte che guardano l'infinito ...


siate ricchi ogni volta che avete uno sguardo diverso. sentitevi in paradiso con un bicchiere di acqua in mano.

siate grati al bacio di una madre.

siate bambini mentre correte al parco.

lanciatevi sulle spalle della vostra compagna di vita.

trovatevi dentro i suoi sogni.

dentro i suoi occhi, le sue labbra, la sua rabbia e le sue paure.

amatela quando meno se lo merita.

sognatela quando vi urla contro.

trovatela sexy in ogni puntino della sua pelle.

fate danzare  il cuore ogni volta che si muove.

guardatela  la vita attraverso i suoi occhi e non sempre attraverso i vostri.

perche iniziano proprio li le tragedie interiori e le crisi relazionali.

non resistiamo dentro l' altro.

ci spostiamo e ci identifichiamo con le nostre ragioni e i nostri vorrei.

ma non capisci che  e' lei tutti i tuoi vorrei.

sentitevi freschi come germogli.



genuini come le nonne.




saltate  e ballate. leggete. godetevi un film. un caffe in compagnia. la solitudine di una via.




la nostra natura e'  un disegno senza cornice.



siamo puri, illimitati e vasti come il blu del mare  che ci riempie gli occhi ogni inverno e ogni estate.



abbracciate gli amici, cantate canzoni e cori, scrivete lettere, urlate amore sotto le finestre.






saltate sulle staccionate,
arrampicatevi su un muretto e poi restate.
rompete le regole,
sradicate i limiti,




fatevi 300 km a piedi,
scoprite le città,
aprite il cuore come una finestra,
mangiatevi i minuti che scorrono con gli occhi bagnati di gratitudine, 
vivete, respirate, sentite, sentitevi.




godetevi la bellezza.



siate bellezza.





siete un ' opera d'arte.

mostratevi.

fatevi ammirare.

ogni centimetro della vostra pelle e' un santuario da conoscere.






la vita ci passa davanti, non riusciamo ad afferrarla quasi fosse una mosca...



finché  sentiremo il nostro respiro separato dal suo non la potremo agganciare.




sono 10 anni che non smetto di camminare ...

e non smetto di ammirare,

di trovare mistero dietro ad ogni incontro,

sgomento davanti ad ogni scorcio,

incanto e stupore ogni volta che mi fermo.



a volte basta sedersi e osservare.



come quando seguiamo una storia in una piazza di trastevere attraverso  un film in una notte d'estate.

la vita e' quel film che stiamo ammirando senza fare niente.

stare fermi a volte e' come fare l'amore.

ti porta in mondi difficili da spiegare  a parole.

a volte, quando lasci entrare un spiffero di aria fresca da una stanza chiusa, il cuore inizia a battere senza che ce ne sia una ragione...

e da li, da quella posizione statica..




le meraviglie  volano in alto come uccelli.. si aprono  come fiori di loto..

a  volte, stare fermi..  é il punto di non ritorno.

e' come fare l'amore a tutte le ore del giorno.




Commenti

Post popolari in questo blog

Impara ad amarti.

La felicità non va mai a dormire.

grazie.